Rose Bourbon

Prendono il loro nome dall'isola di Bourbon, ora chiamate isole Réunion vicino alle Mauritius nell'Oceano Indiano. Prima che il Canale di Suez fosse aperto, quest'isola era un importante porto per le navi francesi e inglesi che tornavano dall'Oriente. La leggenda narra che le varietà Quatre Saisons R. Damascena var. Semperflorens e la Rosa Chinensis "Parson's Pink China" furono piantate sull'isola e generarono una rosa denominata dagli isolani ‘Rose Édouard’. I semi di queste rose furono inviati nel 1823 a Parigi al giardiniere Jacques del Duca di Orleans e denominata "Rosier de l'Ile de Bourbon". Questa prima Rosa Bourbon è ora molto rara, sebbene rifiorisca in autunno ed abbia un meraviglioso profumo. Incrociate con Rose Cinesi e Rose Tea crearono un nuovo gruppo di piante spesso alte, ben profumate e rifiorenti in autunno. Le prime Rose Bourbon erano spesso rampicanti e con una sola fioritura, ma quelle create in seguito sono divenute cespugli di taglia media più bassi, rifiorenti per tutta l'estate e, se ben annaffiate, anche in autunno. Concimare bene e potare i rami esili che si possono produrre vicino al fusto. Una volta ben attecchite potare di un terzo a fine inverno.