Rose Tappezzanti

Appartengono ad un gruppo creato recentemente che ha ottenuto un grande successo di mercato. Queste rose sono state coltivate per assumere un aspetto basso, dalla fioritura continua e una fitta copertura di foglie per impedire la crescita di erba tra gli steli. Due rose selvatiche sempreverdi sono state fondamentali per la creazione di queste rose: la R. Wichurana (rosa strisciante delle coste giapponesi) e la R. Sempervirens. Gli ibridatori moderni compresero subito le potenzialità di questo tipo di rose per il largo uso in cui potevano essere impiegate nelle città per abbellire le aiuole. La potatura deve essere minima e non richiedono particolari attenzioni per la crescita. La pianta può essere liberata dai rami vecchi, tuttavia può essere tagliata fino al suolo in inverno ogni 4-5 anni per rinnovare completamente la pianta. Possono essere utilizzate non solo come rose tappezzanti; per esempio alcune di queste varietà, se dotate di supporti, possono creare belle arcate.